MANUTENZIONE E CURA

Il termine “pulibilità” identifica la capacità di un materiale di consentire la rimozione dello sporco e della polvere che si depositano sulla superficie, al fine di garantire le necessarie condizioni di igiene. Nei materiali Ariostea tale prerogativa, legata direttamente alla compattezza della superficie, alla sua impermeabilità e alla resistenza agli agenti chimici, è di altissimo livello.

Inoltre i materiali Ariostea sopportano senza problemi l’azione di solventi e prodotti particolari che ne agevolano la pulitura, essendo resistenti all’azione degli acidi e delle basi, anche concentrati, fatta eccezione per i prodotti contenenti acido fluoridrico. Possono quindi essere effettuati trattamenti di pulizia piuttosto energici, con l’ausilio di macchine, salvaguardando le condizioni igieniche anche in ambienti soggetti a forti condizioni di sporcabilità. E’ importante sottolineare che nelle operazioni quotidiane di pulizia dei materiali levigati è sufficiente lavare i pavimenti con normali detergenti non grassi, mentre vanno assolutamente evitate cere o altre sostanze per conservare la brillantezza della superficie.

Il grado di visibilità dello sporco e di semplicità di manutenzione in materiali non smaltati può essere tuttavia condizionato dal colore scelto. Colori molto chiari o molto scuri, richiedono rispetto ad altri, una manutenzione più accurata. La specifica documentazione Ariostea indica i detergenti più adatti sia per la pulizia ordinaria sia per lo sporco particolarmente resistente. Su richiesta sono disponibili i rapporti delle prove di resistenza alle macchie effettuate su campioni di materiali Ariostea con superfici naturali, strutturate e levigate.

NOZIONI GENERALI

Eseguire una corretta pulizia iniziale (come descritto in precedenza). Utilizzare acqua costantemente pulita, soprattutto per le tinte più chiare. Per superfici estese o soggette ad alta intensità di traffico (condizioni di sporco notevole), come ad esempio centri commerciali, aeroporti, ecc., è preferibile utilizzare macchine lavapavimenti che aspirano i liquidi e i residui di detergente.

Superficie Prelevigata o Naturale Data la quasi totale assenza di porosità superficiale, è sconsigliabile ed inutile effettuare trattamenti impermeabilizzanti superficiali. Per la pulizia ordinaria è sufficiente utilizzare detergenti neutri o alcalini, come ad esempio Mastro Lindo, Lysoform Casa, Aiax, diluiti in acqua nelle concentrazioni consigliate dal produttore del detergente.

Pulire un pavimento dalla superficie Strutturata o Antisdrucciolo Le operazioni ed i prodotti di pulizia necessari sono i medesimi già descritti in precedenza, a cui aggiungere alcuni semplici accorgimenti:

  • Frizionare energicamente, eventualmente con spazzoloni ed idonee setole.
  • Dove possibile, seguire l'andamento dei rilievi.
  • Sciacquare abbondantemente con acqua.

Pulire un pavimento dalla superficie Levigata Per la pulizia del pavimento quotidiana, utilizzare sempre detersivi neutri o alcalini, come ad esempio Mastro Lindo, Lysoform Casa, Aiax, eventualmente con ausilio di panni in microfibra. Sciacquare con acqua, avendo cura di asciugare l'eccesso per evitare il formarsi di aloni causati da residui di detersivo o di acqua particolarmente calcarea.

Per ulteriori informazioni è attivo il servizio Numero Verde (solo dall'Italia) 800-214252

In ogni caso e per qualsiasi dubbio in tema di pulizia del pavimento in gres porcellanato, visitate la sezione L'esperto risponde

Detergenti consigliati per vari tipi di sporco resistenti alla pulizia del pavimento ordinaria

TIPI DI SPORCO DETERGENTI CONSIGLIATI
efflorescenze calcaree malta ruggine residui metallici tempere murali detergenti a base acida aceto bianco keranet (mapei) antipolvere (madras) deterdek (fila) decalc (sutter) det. acido (technokolla) kymax primo (zep italia)
grafite (matita) ps/87 (fila) vim clorex polvere (lever) cif crema (lever)+azione forte con spugna verde
birra vino gelato ketchup coca cola caffè grassi animali e vegetali mastro lindo igienizzante (p&g) ps/87 (fila) cif gel liquido (lever) candeggina n 124/e (zep italia)
gomma di pneumatico resine smalti olii di parti meccaniche Mastrolindo cif bianco crema Vim Clores PS87 Detergum
Lampostil Pennarello Inchiostri Diluente Nitro SR 95 (Fila) Cif Bianco Crema + Candeggina mescolati e lasciati asciugare sulla macchia

Richiesta Informazioni

Per entrare in contatto con Ariostea e per richiedere informazioni di qualsiasi tipo compila il form seguente, sarai contattato al più presto.
Inserisci un indirizzo di posta elettronica corretto e attivo.
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.




 Aggiungi la tua wishlist alla richiesta informazioni!
0
Non includere nella e-mail
Nessun risultato trovato.
call me Desidero essere contattato telefonicamente il prima possibile.

Desidero ricevere la newsletter di Ariostea.
Desidero ricevere la newsletter di Ariostea.


PRIVACY
* Con questo confermo che ho letto compreso ed accettato i termini dell'Informativa sul trattamento dei dati personali (Politica della Privacy)