Residential Building

Residential Building

Progetti Speciali

Il valore architettonico di questo edificio residenziale nasce dalla sintesi di tre fattori differenti: il sito, la sensibilità del progettista e le esigenze del committente.
Il complesso si colloca in via Faccioli a Milano e si presenta come una novità all'interno del panorama edilizio in cui è inserito. La sua struttura architettonica si sviluppa in altezza garantendo la massima estensione della superficie verde che lo circonda.
Il fronte principale è unitario e compatto, le forme curve della copertura, dei balconi e di altri volumi esistenti hanno come fine quello di contenere il peso visivo di questa nuova struttura, costruita all'interno di un lotto contornato da edifici esistenti.
Gli elementi architettonici caratterizzanti l'edificio sono scelti con l'obiettivo di raggiungere un risultato raffinato ed elegante ottenuto attraverso la ricerca di colori particolari, con l'attenzione alle calibrate proporzioni delle varie parti.
Il decoro è mirato ad una facile lettura delle facciate evidenziando l'ordine che armonizza tutte le relazioni generate dalle varie funzioni.
Queste considerazioni delineano i passaggi di un percorso ideale-progettuale che si materializza in scelte puntuali, attente a tutti gli aspetti formali, funzionali e prestazionali.
La qualità dei materiali diventa determinante nella scelta del rivestimento di facciata, realizzato con grandi lastre che riproducono, attraverso un complesso processo industriale e con l'impiego di materie prime naturali, la Pietra di Barge e il marmo Verde Alpi, di produzione Ariostea.
Le caratteristiche prestazionali del materiale e la tecnica di applicazione a colla consentono un ottima affidabilità e durabilità nel tempo delle facciate sottoposte a differenti condizioni climatiche.
Le pietre high-tech di Ariostea si sono rivelate, quindi, una soluzione ideale sia per le caratteristiche di resistenza e la facilità di manutenzione, sia per la classicità dei colori che hanno enfatizzato la ricercatezza formale dell'edificio.
L'abbinamento cromatico risulta veramente riuscito: domina la facciata il colore chiaro, con ampie zone sfumate di grigio argento e di giallo tendente al bruno della Pietra di Barge, interrotta dalle fasce orizzontali di colore verde intenso del Verde Alpi. Le pietre fabbricate creano in facciata un disegno ritmico e ordinato, esprimendo al meglio le loro potenzialità e mettendo in evidenza le qualità degli elementi architettonici.

Luogo: Milano - Italia
Architetto: Arch. Giovanni Mistretta

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Contattaci!

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy